ANCIS

-A +A
  • I progressi dei clienti: BPS

    BPS (Abbadia Lariana LC) opera nel settore del noleggio di impianti tecnologici per il trattamento di rifiuti; bonifiche ambientali, smaltimento rifiuti, lavorazione rifiuti recuperabili, ripristini ambientali, reperimento rifiuti, collocamento rifiuti.
    Settembre 2013: il cliente, certificato da ANCIS dal 2011, ha ottenuto la certificazione BS OHSAS 18001 (Sistema di gestione salute e sicurezza sul lavoro)

  • I progressi dei clienti: SAL

    SAL (Lecco) opera nel settore del trasporto pubblico di persone, servizi scolastici e atipici, noleggio.
    Settembre 2013: il cliente, certificato da ANCIS dal 1998, ha superato l’estensione della certificazione ISO 9001 (Sistema di gestione per la qualità)

  • I progressi dei clienti: A. F. Logistics - Massalengo

    A. F. Logistics (Massalengo LO) opera nel settore della logistica integrata per conto terzi: ricevimento, deposito, picking, ventilazione e spedizione di merci alimentari.
    Settembre 2013: il cliente, certificato da ANCIS dal 2007, ha superato il riesame triennale della certificazione ISO 9001 (Sistema di gestione per la qualità)

  • Norme: disponibile la prima bozza di revisione della norma ISO 9001

    La revisione della ISO 9001 è prevista per la fine del 2015. Attualmente i lavori sono nella fase del "ISO Committee Draft" e sono quindi disponibili le novità fino a ora introdotte: l'obiettivo delle modifiche è permettere alle organizzazioni di trarre un più concreto 'durevole vantaggio' dal Sistema di gestione per la qualità.

    Le principali novità guardano le relazioni tra l'organizzazione e il contesto di appartenenza, la gestione del rischio, le aspettative delle parti interessate, una maggiore applicabilità al settore dei servizi, una sensibile semplificazione documentale e quindi burocratica, una maggiore attenzione all'approccio per processi e una più estesa trattazione del tema dell'approvvigionamento e dell’outsourcing.

  • I progressi dei clienti: Volteo Energie

    Volteo Energie (Milano) opera nel settore della costruzione, installazione, manutenzione e gestione di impianti per la produzione di energia elettrica e termica e di impianti di recupero energetico.

    Agosto 2013: il cliente, certificato da ANCIS dal 2009, ha ottenuto l'estensione della certificazione ISO 9001 (Sistema di gestione per la qualità), per i settori IAF 34 (Studi di consulenza tecnica, ingegneria) e 28 (Imprese di costruzione, installatori di impianti e servizi).

  • Norme: pubblicata la nuova revisione della norma ISO IEC 27001 sulla sicurezza delle informazioni

    Il 25 settembre 2013 ISO ha pubblicato la nuova revisione della norma ISO IEC 27001 "Information technology - Security techniques - Information security management systems - Requirements"; la norma specifica i requisiti (utili per la certificazione) per stabilire, attuare, mantenere e migliorare continuamente un Sistema di gestione della sicurezza delle informazioni. Esso comprende anche i requisiti per la valutazione e il trattamento dei rischi di sicurezza informatica.

    I requisiti della norma sono generici e possono essere applicati da tutte le organizzazioni indipendentemente da tipo, dimensione o natura.

  • Norme: rilasciata la norma ISO 21500 sulla gestione dei progetti

    Il 3 settembre 2013 ISO ha rilasciato la norma ISO 21500 "Guidance on project management" che può essere utilizzata dalle organizzazioni, sia pubbliche sia private, per la gestione di qualsiasi tipo di progetto a prescindere dalla sua durata, complessità o dimensione.

    La norma fornisce descrizioni di alto livello di concetti e processi che sono funzionali a formare buone pratiche nella gestione dei progetti.

  • Norme: adottato il piano di pubblicazione della nuova norma ISO 14001

    ISO ha adottato il nuovo piano di pubblicazione della norma ISO 14001: giugno 2015. Al momento non sono state rese note le modalità per la certificazione in accordo alla futura versione della norma, ma ISO ha già indicato un periodo di transizione della durata di 2 anni.

  • ACCREDIA: termine transitorio per l'utilizzo del marchio SINCERT

    Il 31 dicembre 2013 scade il periodo transitorio definito da ACCREDIA per l'adeguamento dei marchi di certificazione a seguito della costituzione dell'Ente unico di accreditamento e dell'entrata in vigore, nel 2010, del documento RG09 "Regolamento per l'utilizzo del marchio ACCREDIA". Tutti i riferimenti a SINCERT devono quindi essere eliminati da qualunque tipo di documento relativo alle certificazioni accreditate.

    I clienti che non hanno ancora provveduto devono compilare e inviare ai nostri uffici il Modulo per la richiesta del marchio di certificazione con indicazione della tipologia scelta al fine di sostituire i precedenti marchi di certificazione da inserire nella propria documentazione aziendale (carta intestata, brochure, presentazioni, beni strumentali, siti internet ecc…).

    A partire dal 1° gennaio 2014, i mancati adeguamenti saranno causa di carenza a carico del Sistema di gestione aziendale.

  • ANCIS: rinnovo dell'accreditamento per ISO 14001

    Il 23 settembre 2013 ACCREDIA ha deliberato il rinnovo dell'accreditamento ANCIS per la certificazione di Sistemi di gestione ambientale. L'accreditamento riguarda i seguenti settori IAF:

    • 24 Recupero e riciclo;
    • 28 Imprese di costruzioni, installatori di impianti e servizi;
    • 29a Commercio all'ingrosso, al dettaglio e intermediari del commercio;
    • 31a Logistica: trasporti, magazzinaggio e spedizioni;
    • 35 Servizi professionali d'impresa;
    • 39 Servizi pubblici.

Pagine